Close

MONARCHIA secondo il Ms. London, British Library, Additional 6891

20,00 

  • Anno: 2021
  • Autore: Quaglioni Diego (a cura di), Turrioni Attilio (traduzione di)
  • Città: Foligno
  • EAN: 9788831248686
  • Editore: Il Formichiere
Categoria: Product ID: 11279

Descrizione

Formato 14,8×21 cm; XXXV – 209 pp; brossura con bandelle, a cura e con introduzione di Diego Quaglioni, traduzione di Attilio Turrioni.

L’edizione della Monarchia secondo il Ms. London, British Library, Additional 6891, curata da Diego Quaglioni e munita della nuova traduzione di Attilio Turrioni, assume come base per la costituzione del testo il manoscritto Y, ignoto ai precedenti editori e della cui importanza Quaglioni diede notizia già nel 2011. Questa nuova edizione esce nell’anno delle celebrazioni per il VII centenario della morte di Dante con l’intento di contribuire allo studio del testo e della tradizione manoscritta di uno dei capolavori della letteratura politica di tutti i tempi.

 

Diego Quaglioni (Tempio Pausania, 1951) è ordinario di Storia del diritto medievale e moderno nell’Università di Trento, dove ha diretto il Dipartimento di Scienze Giuridiche ed è stato preside della Facoltà di Giurisprudenza. Dopo gli studi universitari a Cagliari è stato borsista nell’Istituto italiano di studi storici (Napoli) e ricercatore nell’Università di Roma “La Sapienza”. Ha tenuto corsi e seminari presso l’Université Paris I (Panthéon-Sorbonne), l’École Normale Supérieure di Lione, il Max-Planck Institut für europäische Rechtsgeschichte di Francoforte e l’Università di Salisburgo. È stato inoltre visiting researcher presso la Robbins Collection a Berkeley, California, e ha tenuto lezioni e conferenze in America, in Cina e in tutti i principali paesi d’Europa. I suoi studi riguardano principalmente il pensiero giuridico dell’età intermedia. Tra i suoi lavori più recenti c’è l’edizione commentata della Monarchia di Dante nei “Meridiani” Mondadori (2014, 2015).

Attilio Turrioni. Laureatosi in Lettere all’Università di Perugia, è stato
assistente alla cattedra di Glottologia per quattro anni presso la stessa
Università.
Ha insegnato Latino e Greco al Liceo classico per 25 anni e per 10 anni
è stato preside di Liceo scientifico.
Ha scritto saggi su Teocrito, Terenzio, Properzio. Ha tradotto dal latino
testi di autori medievali e recenziori, tra cui gli Statuti del Comune di
Cannara del XVI secolo.
Fa parte dell’Associazione Orfini-Numeister per la valorizzazione del
patrimonio storico artistico culturale dell’Umbria e di Foligno in particolare.