Close

La carta vincente. Dalla negazione dei diritti dell’uomo alla Carta Costituzionale italiana

15,00

101 – politica&società

  • Anno: 2019
  • a cura di: Luisa Cacciamani
  • Città: Foligno
  • Editore: 101edizioni
  • pp.: 170; brossura
  • EAN: 9788894446739
Categoria: Tag: , , , , Product ID: 8292

Descrizione

“Questo testo contiene due […] intuizioni. La prima si basa sull’idea che non sia possibile apprezzare e gustare il significato profondo della Costituzione, specie dei principi fondamentali e della parte prima (Diritti e doveri dei cittadini), se non si approfondiscono le condizioni sociali e civili che l’Italia ha attraversato prima (ovvero l’esperienza fascista con la negazione della democrazia e della libertà) e se non si riconosce il rischio che accompagna il Paese successivamente al 1948 e ancora oggi, ossia la perdita della memoria di come sia stato difficile e faticoso conquistare quei diritti, e quindi di banalizzarli. La seconda intuizione consiste nell’aver voluto arricchire il racconto con una testimonianza diretta di un internato originario di Cannara in un campo nazista, nonché con l’inserimento di numerosissimi documenti che, meglio di ogni commento, rendono con grande efficacia, da un lato, la retorica degli oppressori, e dall’altro la forza e la chiarezza dei combattenti per la libertà.” (dalla presentazione di Roberto Segatori)