il 996 – Rivista del Centro Studi Giuseppe Gioachino Belli

25,00

Categoria: Product ID: 10577

Descrizione

Anno XVIII, n. 2, maggio-agosto 2020

SOMMARIO: Viva Roma! Viva la capitale d’Italia! di MARCELLO TEODONIO; Trilussa nella storia di CLAUDIO COSTA; Er ventidua descemmre Ner giubbileo se nassce e nnun ze more di EMANUELE COGLITORE; Belli, Muscetta e il «catachisimo» di SABINO CARONIA; Un giovane Mario Fagiolo (poi dell’Arco) nell’arengo del teatro popolare di FRANCO ONORATI; Dall’Ufficio censura al teatro. Cinque commedie in romanesco di Mario Fagiolo di CAROLINA MARCONI; Un gioco di varianti. L’«officina di dentro» di Monaco e Giannangeli di ANDREA GIAMPIETRO; «sto serra-serra / de porcaccia infamaccia ammalatia» L’epidemia di colera a Roma del 1837 di MARCELLO TEODONIO; Il romanesco ai tempi del COVID-19. La serie Rebibbia quarantine di GIULIO VACCARO; Nuove prospettive dell’etimologia e della lessicologia romanesca. Note di lettura su «’E parole de Roma» di GIULIA VIRGILIO; Cronache di FRANCO ONORATI; Recensioni.