Close

I partigiani slavi del battaglione Tito si raccontano. Valnerina Settembre 1943 – giugno 1944

15,00

  • Anno: 2015
  • Autore: Filippucci Federico
  • Città: Foligno
  • EAN: 9788898428618
  • Editore: Il Formichiere
Categoria: Product ID: 1862

Descrizione

Presentazione di renato Covino, Prefazione di Emanuela Costantini, 194 p., f.to cm 21×15, ill. b/n, brossura con alette, nuovo.

Dopo l’8 settembre 1943, un gruppo di partigiani jugoslavi, fuggiti dalle carceri e dai campi di concentramento fascisti presenti in Umbria, decise di costruire una forza di guerriglia all’interno della Resistenza italiana, dando vita al battaglione Tito che, nel volgere di pochi mesi, si unì alla brigata garibaldina Antonio Gramsci, una delle più importanti formazioni partigiane dell’Italia centrale, operante essenzialmente nella Valnerina umbra. Il testo ripercorre la vicenda del battaglione Tito utilizzando un punto di vista particolare: quello dei protagonisti. Infatti, i momenti salienti di questa formazione partigiana vengono ricostruiti, e poi sottoposti ad analisi critica, grazie ad alcune memorie e testimonianze di esponenti di spicco del battaglione Tito, pubblicate nell’ex Jugoslavia tra la fine degli anni Sessanta e l’inizio degli anni Settanta e in gran parte inedite in Italia.