Close

GIOVANNI DI SER BUCCIO DELL’ACERA. Letterato e dantista tra il XIV e il XV secolo. Un Sapienziale, ovvero un Sapientino famoso

18,00

  • Anno: 2021
  • Autore: Bertini Aurelia
  • Città: Foligno
  • EAN: 9788894661309
  • Editore: Il Formichiere
Categoria: Product ID: 11317

Descrizione

formato 14,8x21h cm – ill. a colori – pagine 135 – brossura

Il mio legame con Acera, paese di mia mamma, è nato fin da bambina. È lì che ho passato le estati dall’infanzia all’età adulta e ancora oggi ho la mia casa.
Al momento della laurea ho scelto di approfondire gli studi sulle origini del paese. È stato durante quel periodo che, nel frequentare la Sezione di Archivio di Stato di Spoleto, ho incontrato l’archivista Silvestro Nessi, che mi ha fatto conoscere – e a cui si deve la scoperta – Giovanni di ser Buccio dell’Acera, che ha fatto arrivare anche ai siti enciclopedici.
Ancora studentessa ho iniziato a lavorare, e sono rimasta per 23 anni al Collegio della Sapienza di Perugia, all’O.N.A.O.S.I., che mi ha dato l’opportunità di scrivere, insieme al dott. Guidubaldo Angeletti, la storia della Sapienza Vecchia, dove Giovanni ha studiato.
Quest’anno si festeggia il settimo centenario della nascita di Dante, e mi sembra opportuno ridar vita a un letterato che ha dedicato tutta la sua vita a far conoscere la Divina Commedia. (A.B.)